Special Projects
Corners - Martino Gamper

Corners - Martino Gamper

Corners è un concept di design evolutivo progettato da Martino Gamper, in collaborazione con Prada, per proporre un sistema di vetrine che rende omaggio all’umile simbolo geometrico dell’angolo. Il design trae ispirazione dalle prospettive, dai frammenti e dai contrasti tra i materiali naturali.

Questi elementi sono esaltati dalla semplicità di un angolo, che è il filo conduttore di tutti i display. Corners è uno spazio all’interno di uno spazio, che conferisce a ogni vetrina una storia unica, progettata per evolvere con le stagioni.

image card
prnux_go_to_close
image Gallery zoom
/

Martino Gamper

Martino Gamper (nato a Merano, in Italia, nel 1971), vive e lavora a Londra. Dopo aver iniziato come apprendista per un produttore di mobili a Merano, Gamper continua il suo percorso studiando scultura con Michelangelo Pistoletto all’Accademia delle Belle Arti di Vienna. Nel 2000 consegue un Master presso il Royal College of Art di Londra, dove ha studiato con Ron Arad. Lavorando tra il design e l’arte, Martino Gamper è impegnato in una serie di progetti che spaziano dalla progettazione espositiva all’interior design, a incarichi su commissione, fino al design di prodotti per dell’industria del mobile internazionale. Gamper ha presentato i suoi lavori e i suoi progetti in tutto il mondo. Tra le mostre e le commissioni che hanno visto la sua partecipazione: 

‘Design is a state of mind’, Serpentine Sackler Gallery, Londra (2014); ‘Period Room’, Palais De Tokyo, Parigi (2014); ‘Tu casa, mi casa’, The Modern Institute, Glasgow (2013); ‘Bench Years’, commissione London Design Festival, V&A Museum, Londra (2012); ʻGesamtkunsthandwerk’ (Karl Fritsch, Martino Gamper e Francis Upritchard), Govett- Brewster Art Gallery, New Plymouth – Nuova Zelanda (2011); Progetto per il Café Charlottenborg, Kunsthal Charlottenborg, Copenhagen (2011); ‘Bench to Bench’, arredo urbano pubblico a East London in collaborazione con LTGDC (2011); ‘100 chairs in 100 Days’, 5 Cromwell Place, Londra (2007); ‘Wouldn't it be Nice...Wishful thinking in Art & Designʼ, Centre dʼ Art Contemporain, Ginevra (2007). Gamper ha vinto il Premio Moroso per l’Arte Contemporanea nel 2011, ed il Brit Insurance Designs of the Year, Furniture Award, nel 2008 per il suo progetto ‘100 Chairs in 100 days’.

image card
prnux_go_to_close
/