Fashion Shows
SS 2011 Womenswear

SS 2011 Womenswear

prnux_go_to_close
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
image Gallery zoom
/

Showspace

L’installazione è formata da una tettoia e da un palco rialzato che delimitano uno spazio ristretto, alto due metri e mezzo e largo sei. Le superfici sono rivestite di grate metalliche e lo spazio è illuminato da neon nascosti dietro superfici porose. Sedili in plastica da stadio sostituiscono le sedie delle tribune disposte ai lati della passerella, in fondo alla quale è sistemata una gabbia per i fotografi.

Concepita come estrapolazione architettonica del mondo costruito reale, l’installazione genera associazioni con spazi industriali generici, parcheggi sotterranei o anche scenografie di film futuristici. Mentre Prada immagina ancora una volta un essere umano rinnovato nella personalità e nell’abbigliamento, sorge una curiosità: lo spazio deve forse essere considerato come una visione architettonica delle costruzioni future?

Credit: OMA/AMO

image card
prnux_go_to_close
Showspace 1
Showspace 2
Showspace 3
Showspace 4
/