Special Projects
Cloudbust

Cloudbust

Per presentare le nuove sneakers Cloudbust, Prada ha scelto tre fotografi emergenti con uno stile molto personale e tre diverse città – Seoul, New York e Mosca – ognuna con una forte identità e un’anima inconfondibile.

I fotografi hanno rappresentato le città attraverso i propri occhi, sviluppando tre differenti storie basate sulla vita vera: The open CityThe intimate city e The city after hours. Lo spirito della street photography documentarista pervade ogni immagine, evocando la rivoluzione della moda iniziata da Prada negli anni ’90. 

GISEOK CHO - SEOUL

The open city, è la serie di fotografie di Cho Gi Seok scattate nei luoghi pubblici più famosi di Seoul, rappresenta un gruppo di amici usciti a divertirsi nei loro posti preferiti.

Qui le sneakers Cloudbust sono viste come una risorsa per la città attraverso le foto che sono un mix di scatti e reportage.

image card
prnux_go_to_close
/

SOFIA MALAMUTE - NYC

La serie The intimate city è ambientata a New York ed è vista attraverso la prospettiva onesta e diretta di Sofia Malamute. Tutto è rappresentato tra spazi privati ma dal carattere prettamente urbano come appartamenti, terrazze, bar, caffè e auto, con particolare attenzione agli aspetti comuni della vita in città per i giovani.

Qui le sneakers Cloudbust rappresentano l'individualità che si trova in una grande città.

image card
prnux_go_to_close
/

ALEXEY KISELEV - MOSCOW

Lo sfondo di The city after hours è Mosca con le sue contraddizioni e i vivaci locali alla moda. Le foto scattate da Alexey Kiselev raccontano una storia sulla vita notturna urbana e la sua atmosfera eccitante fatta di club, ristoranti e feste.

I soggetti sono rappresentati come figure fantasma tra le luci dei lampioni e quelle delle vetrine e le sneakers Cloudbust sono il filo conduttore di questo gruppo di giovani e nuovi amici.

image card
prnux_go_to_close
/