• Registrato come:
  • Lista dei desideri
  • Chiudi

    Carrello

    Totale

Desideri cambiare
il luogo di spedizione?

Gentile cliente, abbiamo notato che ti stai collegando al sito Italia Consigliamo di acquistare su quello per una migliore esperienza

Passa a
caricamento in corso...
Prada Invites

Prada Invites

Prada Invites è una serie di progetti in collaborazione con insigni menti creative incentrata sull’universo del nylon, il tessuto industriale che ha sovvertito l’idea convenzionale di lusso, diventando il simbolo di Prada. Il concetto alla base di ‘Prada Invites’ si fonda sul presupposto dell’intersezionalità nel design e sulla conversazione tra discipline diverse.

Interviews

Prada Invites – Primavera Estate 2019 sviluppa e perfeziona l’idea di un dialogo creativo, riunendo un gruppo variegato di architetti donna di primissimo piano - Cini Boeri, Elizabeth Diller e Kazuyo Sejima - dalle identità individuali e professionali ben definite, ma accomunate dalla loro esperienza in quanto donne. In questa circostanza ciascuna ha creato un capo di abbigliamento o un accessorio femminile in nylon, per le altre donne, forse se stesse. Le loro reazioni sono state profondamente diverse: Cini Boeri ha creato una borsa che può espandersi o ridursi in base alla necessità, pratica e adatta a qualsiasi circostanza; Kazuyo Sejima ha disegnato ‘daln’ e ‘yooo’, una borsa allungata e una ricurva, entrambe divertenti e versatili; Elizabeth Diller ha ideato la borsa ‘The Yoke’ e ‘The Envelope’, la borsa porta abiti che si trasforma in un capo di abbigliamento, pensando alla multifunzionalità.

Pills
Sketching

Scritto da donne per le donne, questo nuovo capitolo espone ed espande ulteriormente la crescente attrazione di Prada per le molteplici e variegate rappresentazioni della femminilità di oggi, percepita da punti di vista femminili.

Prada Invites invita a sperimentare il frutto dei processi creativi e dell’immaginazione di alcune fra le voci femminili più stimolanti del design del ventunesimo secolo.

Questa funzionalità potrebbe non soddisfare i criteri di accessibilità