Prada Journal Expand Close

Collapse Close

"Prada Journal - Sguardi sul mondo" è il frutto di un lungo viaggio.

Un viaggio iniziato il 18 aprile 2013, quando Prada e Feltrinelli Editore, fedeli al loro spirito di innovazione e di ricerca di nuovi linguaggi creativi, hanno lanciato su scala mondiale un concorso letterario unico nel suo genere perché capace di unire trasversalmente l’universo della moda e la letteratura.

L’obiettivo del concorso: trovare e promuovere nuovi scrittori di talento che fossero in grado di raccontare il mondo con un punto di vista nuovo e originale, partendo dall’interrogativo lanciato sul sito www.prada.com/journal: “Quali realtà ci restituiscono i nostri occhi? E come vengono filtrate queste realtà attraverso le lenti?”

Più di 1.300 partecipanti da tutto il mondo hanno raccolto la sfida creativa e hanno inviato i loro manoscritti, in oltre 30 lingue.

Ognuno di loro ha utilizzato la metafora degli occhiali da vista come punto di partenza per guardare il mondo attraverso lenti diverse, per esplorare la realtà circostante e rielaborarla tramite la parola scritta.

Il 23 ottobre 2013, durante la serata di premiazione che si è tenuta presso l’Epicentro Prada di Broadway a New York, trasformato per l’occasione in un moderno salotto letterario, il concorso è giunto al suo apice con la proclamazione dei cinque vincitori: Mattia Conti, Leisl Egan, Angel Mario Fernández, Sarah Harris Wallman e Peng Yang.

I loro racconti, in versione originale e tradotti in italiano, compongono questa antologia, la prima edizione del Prada Journal.

Un contenitore che raccoglie talento, creatività, inventiva e qualità. Un luogo dove nascono e fioriscono nuove storie, frutto di questa affascinante avventura.

U
D
L
R
C
+
-